dicembre 7, 2013

Chi siamo

Possiamo dire che ComprAssieme siamo tutti noi o sembra troppo una cosa sdolcinata?

Eppure e’  la “mission” di questa iniziativa che ci piace definire “etica“.

Vogliamo che ogni territorio ritorni a diventare autosufficiente ed indipendente per il cibo.

Vogliamo, dal basso, combattere lo strapotere di chi che, accecate dal profitto, sta sfruttando la nostra terra, i nostri amici, facendo razzia dei ns. territori.

Basta con produzioni androgene, modificazioni genetiche, prodotti esotici che solo di trasporto inquinano a piu’ non posso,

Riprendiamo a gustare  quello che la ns. terra ci offre, quando e’ il momento che la natura e’ disposta a donarcelo. Nessuna serra preriscaldata, nessuna semente “propietaria”, nessun concime chimico e drastica riduzione dei pesticidi e fitofarmaci.

Vabbe’  questa ventata di sdolcinata retorica ci e’ passata, vediamo di dirvi ad oggi chi fa parte del ns. staff.

Vi abbiamo anche messo il link al ns.profilo FB, se vi va contattateci pure per conoscerci meglio.

rete_gruppo_acquisto_solidale_emilia_romagna_anima_mundi-300x258Pier Giuseppe Meo: dopo una laurea in ingegneria va  in FinMeccanica ( piu’ precisamente in Ansaldo ) e dopo un decennio si mette in proprio e fonda una soc. di software. Con la vecchiaia ( e con 2 gemelli al seguito ) decide che non puo’ lasciare un futuro cosi’ gretto alla sua prole e si mette in testa di promuovere il cibo sano, diventa ambasciatore di Food Revolution e si aggrega a vari gruppi per la rinascita territoriale.


rete_gruppo_acquisto_solidale_emilia_romagna_anima_mundi-300x258Francesco Menna anche io ingegnere, anche io in FinMeccanica, dopo un decennio nell’elettromedicale mi metto in proprio ed incomincio ad esportare in tutta Europa.

Sposato con Daniela ( che mi supporta / sopporta ) reincontro dopo anni quella capa fresca e mettiamo su…………..

 


rete_gruppo_acquisto_solidale_emilia_romagna_anima_mundi-300x258Alfonso Guerra.

Io sono Camillo Alfonso Guerra, ingegnere. I nomi son due e se ne può usare indifferentemente l’uno o l’altro. Discendo di una famiglia Napoletana di Ingegneri e Architetti, dopo un’esperienza agli inizia degli anni ‘90 nel parastato, ho preso il mio posto nello Studio di famiglia, aperto 120 anni prima (nel 1868) dal mio bisnonno, operando prevalentemente nel settore dell’ingegneria civile. Sono dotato di moglie, figlio, gatta e canessa. Amo leggere, ma anche e soprattutto la natura e lo sport.